Press

Press

Articoli, notizie, report ed interviste in ambito e-learning

Il Web Marketing

L'importanza e i vantaggi del Web Marketing

a cura di: Edoardo Mazzoli

Parlare dell’importanza di Internet al mondo d’oggi è quanto mai superfluo. Tramite il web si può fare praticamente di tutto: comunicare, avere informazioni di ogni tipo, vedere film o programmi televisivi, ascoltare radio sparse nel mondo, acquistare prodotti e tanto altro. L’impresa deve ovviamente pensare al web come un mezzo fondamentale con cui attuare le proprie strategie di marketing. In realtà vi è un filone del marketing che si occupa proprio di come fare marketing sul web: il cosiddetto web marketing.

Il web marketing si occupa di considerare i processi e gli aspetti utili e rilevanti per sfruttare tutti gli strumenti di promozione e sviluppo che il vasto mondo di internet è in grado di offrire. Questa disciplina comprende notevoli elementi, tutti importanti e tutti utili se si pensa di instaurare la propria strategia marketing online. Tali strumenti sono ricompresi all’interno di tre categorie principali:

1.    il social media marketing

2.    il video marketing

3.    il “web advertising”

Inoltre, il  web marketing si declina attraverso una serie di elementi differenti. Si distinguono due diverse tipologie di tali elementi, da considerarsi in relazione a due aspetti principali: la presentazione e la presenza della propria attività sul mondo del web, che ha connotati passivi, e la diffusione, divulgazione e promozione dell’attività attraverso strumenti di pubblicità e promozione online. La prima categoria ha ad oggetto la creazione del sito internet, vera e propria VETRINA dell’attività sul web. La seconda categoria ha invece ad oggetto gli strumenti ATTIVI di promozione dell’attività: tra questi si ricomprendono l’advertising su Google ADWORDS, il facebook advertising e in generale l’uso dei social networks, e il VIDEO marketing.

Va ricordato che  il piano di web marketing è per molti aspetti simile al piano di marketing tradizionale L’impresa, quindi, in primo luogo andrà ad attingere informazioni sul mercato di riferimento, sui concorrenti e sulla propria situazione interna. Successivamente verranno fissati gli obiettivi e la relativa strategia di marketing. Infine, saranno scelti gli strumenti per raggiungere gli obiettivi nel quadro del posizionamento strategico adottato.

Vi sono però, in questo ambito, degli aspetti peculiari rispetto ad altri mezzi:

Alta interattività: la comunicazione online è un dialogo (come negli incontri faccia a faccia e al telefono) e non un monologo. I visitatori di un sito web possono scrivere via e-mail ed essere a loro volta contattati via posta elettronica o altri strumenti simili. Questa interattività consente un elevato grado di conoscenza del consumatore e delle sue esigenze.

Distanze temporali e geografiche nulle. L’impresa può comunicare e vendere i prodotti in qualsiasi posto del mondo a qualsiasi ora.

 Costi fissi inferiori. I costi di “struttura”, normalmente sostanziosi, sono ridottissimi. Costa poco fare un sito web (rispetto ad altri mezzi), così la sua manutenzione e anche l’utilizzo degli strumenti promozionali via web.

 Maggiore competizione. Il web è uno spazio aperto nel quale, per logica, aumenta anche il numero dei siti con i quali l’impresa si trova in competizione i quali sono ad un semplice “click di distanza”.

 Riduzione dei tempi. Le strategie e gli obiettivi dell’impresa variano molto più rapidamente rispetto ad un mercato tradizionale: si considera che 1 anno su Internet corrisponde a 3 anni nel mercato tradizionale.

I vantaggi della promozione sul web dei propri prodotti o delle proprie attività possono essere molteplici, soprattutto se confrontati con gli strumenti di Marketing tradizionali. Analizziamoli nello specifico:

IL PUBBLICO

Un annuncio, un banner o un semplice post sui social network, dotati della giusta efficacia comunicativa possono raggiungere milioni di persone. La viralità dei contenuti promossi tramite web è uno degli aspetti da tenere sempre in grande considerazione. I social network si caratterizzano per il grande, a volte immenso, bacino di utenza su cui possono contare, di conseguenza sulla possibilità di alimentare in qualunque momento una sorta di “passaparola” contagioso, che trasforma un semplice post, in un post diffuso e condiviso. Per viralità deve infatti intendersi la diffusione, tramite le varie e differenti piattaforme dei social network, di un contenuto pubblicato da un determinato utente. È un fenomeno NATURALE, che si sviluppa in modo spontaneo e incontrollabile e che permette ad un contenuto di diffondersi nella rete di internet, proprio in modo appunto virale, attraverso la condivisione tra utenti.

Per comprendere la portata di pubblico raggiungibile con i social network si pensi ad esempio ad una fotografia, di particolare impatto, diffusa da un’azienda a scopo di marketing e pubblicità sulla propria pagina facebook aziendale. L’immagine può colpire l’attenzione degli utenti e scatenare in loro il desiderio di condividere quel contenuto anche sul loro profilo personale, stimolando l’interazione di altri utenti, e di altri ancora, in un passaparola contagioso potenzialmente senza limiti. Si possono in tal modo raggiungere milioni di persone combinando l’efficacia del marketing comunicativo con la portata di pubblico di cui gode il web. In altri termini, quante risorse, economiche e umane, dovrebbero impiegarsi per divulgare la stessa notizia o lo stesso contenuto mediante i mezzi di marketing tradizionali, come ad esempio uno spot promozionale, o un cartellone pubblicitario?

I COSTI

Per l’utilizzo di moltissime delle sue infinite funzioni il mondo del web è accessibile sostanzialmente a tutti e in modo GRATUITO. Si pensi ad esempio all’utilizzo dei motori di ricerca per rintracciare qualsiasi tipo di informazione esistente, oppure all’utilizzo di piattaforme per consultare notizie, video o immagini. Questo aspetto può chiaramente essere esteso a qualsiasi tipo di utente, sia che si tratti di un’azienda, sia di un cliente interessato ad acquistare un prodotto. È gratuita ad esempio l’iscrizione ai social networks, la consultazione dei siti web e il reperimento di immagini e notizie. Chiunque può quindi “fare marketing” attraverso il web in modo completamente gratuito, partendo dalla pubblicazione sul proprio profilo di un semplice post o contenuto. Il VERO marketing sul web si trasforma in un processo realmente efficace solamente quando, alla semplicità di un’azione, si aggiungono tecniche di comunicazione efficace. All’utilizzo del web in modo gratuito, si affiancano allora alcune possibilità di fare marketing a pagamento. Il termine da utilizzare in tal senso è ADVERTISING, da intendersi come “pubblicità online”. Google e Facebook, infatti, mettono a disposizione una serie di strumenti, di cui si dirà meglio in seguito, utilissimo per divulgare i contenuti efficaci e promuoverli sul mondo del web, in relazione al pubblico e al target desiderato. Questi strumenti utilizzano metodi di pagamento basati, ad esempio, sulla formula del “payperclick”, cioè il pagamento per la pubblicità è da effettuarsi solo se e quando l’utenti abbia mostrato interesse per il contenuto promosso. Meno diffusa attualmente è la formula “payperview”, in cui il pagamento è regolato dalle visualizzazioni degli utenti. Tali formule di marketing consentono di raggiungere gli obiettivi controllando la spesa e regolandola a seconda degli interessi, in modo molto accurato.

L’ INTERAZIONE

La  comunicazione online si configura come un vero e proprio DIALOGO tra domanda e offerta, cioè tra impresa o provato che offre il servizio, e utente interessato ad riceverlo.

Ad esempio i visitatori di un sito web possono scrivere via e-mail ed essere a loro volta contattati via posta elettronica o altri strumenti simili, con la possibilità di chiedere informazioni, dubbi o chiarimenti. Questo aspetto è da considerarsi  molto peculiare nel web marketing visto che è assolutamente differente da altri mezzi tradizionali di promozione e pubblicità. Si pensi ad esempio ad uno spot lanciato nelle reti televisive: può essere di gradimento dell’utente, oppure non esserlo, ma di fatto sono preclusi tutti i possibili mezzi di discussione e confronto immediati. Questa peculiare forma di interattività consente un elevato grado di conoscenza del consumatore e delle sue esigenze, con chiari e rilevanti vantaggi sia per la DOMANDA, che per la soddisfazione dell’OFFERTA.

Per completezza, vogliamo ricordare anche alcuni svantaggi collegati ad un piano promozionale via web, pochi in realtà, ma di cui è importante tener conto.

LA CONCORRENZA

Inserire la propria azienda o la propria attività significa farsi notare e conoscere in un sistema di carattere MONDIALE, che permette di essere raggiunti da utenti che vivono in qualsiasi parte del mondo, per lo più in modo gratuito. Tuttavia, se da un lato il bacino di utenza enorme di cui gode internet costituisce chiaramente un vantaggio, dall’altro possono incontrarsi alcuni problemi circa l’aumento della CONCORRENZA. Come detto in precedenza, il web è accessibile a tutti, e questo comporta che ci si possa scontrare con le offerte di diretti concorrenti che non si incontrerebbero utilizzando gli strumenti di marketing tradizionali. Si pensi ad esempio ad una piccola impresa italiana che vende un determinato prodotto, e questa possa entrare in concorrenza, condividendo di fatto lo stesso mercato, con una media-grande impresa con sede negli Stati Uniti che vende lo stesso prodotto a prezzi ridotti, poichè ridotti sono anche i suoi costi di produzione.

 

LA REPUTAZIONE

Fuori dal web la reputazione è importante. Sul web invece, la reputazione è FONDAMENTALE. Infatti nel sistema di internet ogni azione effettuata dagli utenti viene registrata e memorizzata, ed è semplicemente IMPOSSIBILE arrestarne o cancellarne gli effetti. Si pensi quindi ad un cliente che rimane scontento del servizio offerto da un’impresa. Certamente l’impresa non sarà felice, ma probabilmente dopo una settimana tutto sarebbe dimenticato. Sul web non è così. Un commento su una pagina facebook di un’impresa da parte di un utente i soddisfatto può condizionare irrimediabilmente il comportamento di tutti i presenti o futuri utenti che utilizzeranno la pagina o il servizio offerto. Risulta quindi fondamentale prestare attenzione a tutti gli aspetti di interazione che concernono l’interazione con l’utente nel mondo del web, poiché il suo comportamento è in grado di influenzare quello degli altri utenti e potenziali clienti.

 

Partners

   Abacusonline.it   

Powered by Pigreco ver. 4.412